Logo_del_sito



Re Tibéri (Rè Tiberio)

Nel territorio di Riolo-Terme, esiste una caverna detta: "la téna de re Tibéri"(la tana del re Tiberio), legata ad una antica leggenda. Re Tiberio, fu un potente capo degli Ostrogoti; a quel tempo, ogni re, teneva un buon numero di indovini ed astrologi a corte ed usava consultarli, prima di prendere una qualsiasi decisione importante. In particolare, questo re teneva in gran conto un astrologo che leggeva il futuro nelle stelle e che non aveva mai sbagliato una profezia. Questi, un giorno, predisse la prossima morte di Tiberio, che sarebbe stata causata da un fulmine. Il re, terrorizzato, decise di insediare la propria corte in un'antica grotta, pensando di mettersi al riparo da qualsiasi fulmine, nelle viscere della terra. Dopo lunga segregazione, Tiberio si stancò ed un giorno d'estate, dopo essersi fatto assicurare che il cielo fosse completamente sereno, decise di uscire dalla grotta. Appena messo piede all'esterno, apparve una piccola nuvola dalla quale partì un fulmine che lo incenerì. La tradizione vuole che, nella caverna, sia ancora nascosto il tesoro di corte, occultato dallo stesso re Tiberio (ed alcuni asseriscono che il suo fantasma vi monti a guardia).

precedente successivo

TORNA ALL'INDICE



Föl
é un opera rilasciata sotto licenza
Creative Commons 3.0 Unported License
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

Licenza Creative Commons

Scarica gratuitamente il volume integrale in formato ".epub"

ATTENZIONE: SOLO PER CHI USA INTERNET EXPLORER UTILIZARE IL LINK SEGUENTE E DECOMPRIMERE IL FILE ZIPPATO UNA VOLTA SCARICATO

Scarica gratuitamente il volume integrale in formato ".epub"

DataShack - Internet services