Logo_del_sito



Caterina Sforza

Caterina Sforza, che la tradizione popolare trasformò in una specie di figura diabolica, apparirebbe sotto forma di fantasma, sulle numerose rocche che le furono attribuite in tutta la Romagna: come sulla rocca di Dozza, o alla finestra della torre più alta della rocca di Monte Battaglia. Nella rocca di Riolo-Terme, invece, vagano gli spiriti inquieti dei suoi amanti ivi fatti trucidare (dopo l'uso). Narra una leggenda che fu lei stessa a costruire, in una sola notte (con l'aiuto del Diavolo), il suo palazzo di Imola (che il Demonio cementò con chiara d'uovo, al posto della calce). Anche per le stanze di questo palazzo, dove sarebbe nascosto un tesoro, continua a vagare il fantasma di Caterina, con un lume in mano.

precedente successivo

TORNA ALL'INDICE



Föl
é un opera rilasciata sotto licenza
Creative Commons 3.0 Unported License
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

Licenza Creative Commons

Scarica gratuitamente il volume integrale in formato ".epub"

ATTENZIONE: SOLO PER CHI USA INTERNET EXPLORER UTILIZARE IL LINK SEGUENTE E DECOMPRIMERE IL FILE ZIPPATO UNA VOLTA SCARICATO

Scarica gratuitamente il volume integrale in formato ".epub"

DataShack - Internet services